KiRun Club House -17 settembre

Nel podcast di questa settimana conosciamo gli amici che ci accompagneranno nelle prossime settimane che ci separano alla Maratona di Valencia e con cui condivideremo il percorso di allenamento. Quattro amici  e tre storie differenti, ciascuna una sfida:

Marta sfida se stessa e prepara la sua prima Maratona, Pamela e Pablo conoscono la distanza ed hanno una sfida tutta particolare tra di loro, Gloria va alla ricerca del suo personal best. Queste le 3 storie che ci accompagneranno nel corso delle settimane che ci separano dalla maratona di Valencia.

In questo episodio li conosceremo ed insieme a Paolo Vialardi ne creeremo un primo profilo da runner che andremo a delineare meglio nelle prossime settimane.

Gli allenamenti che ci suggerisce Coach Paolo per questa seconda settimana di preparazione sono:

1)50′ fondo collinare
2) riscaldamento + 8x 3’forte  /2’piano
3) 40′ f
4)18km fondo lento a sensazione, senza guardare il cronometro

rispondiamo ad un amico che ci chiede la differenza tra fondo e fondo lento, partendo da   esempio.
Se abbiamo un test o gara recente sui 10km nel fondo aggiungeremo circa 30/40″ al tempo sui 10km.
Per il fondo lento anche un minuto.
Se ad esempio corri  corre i 10km in 44′(= 4’25) … il fondo sarà intorno ai 5′, mentre i lenti intorno ai 5’20/5’30.
Poi è tutto molto soggettivo e fermarsi semplicemente a fare dei conti matematici non è proficuo.
Tabelle / fissarsi sul cronometro/ non avere elasticità spesso può metterci in difficoltà.
I motivi?
Il test sui 10km può non essere stato attendibile.
Non tutti i giorni il nostro corpo è pronto alla stesse sollecitazioni, vuoi per i carichi svolti in precedenza, vuoi per la nostra giornata affrontata “extra corsa”. Quindi in questa ottica entra il nostro modo di interpretare gli allenamenti… la nostra filosofia di interpretare tabelle/allenamenti.Ascoltare sempre le nostre sensazioni, da affiancare al cronometro/gps.

Il fondo in questo senso diventa una corsa impegnata ma in cui siamo in grado di chiacchierare tranquillamente con i nostri compagni o con una sensazione di potercelo fare se corriamo da soli, di conseguenza il fondo lento deve darci una sensazione di totale relax, una corsa rigenerante. Quando sfruttiamo il fondo lento? Spesso per recuperare post gara e lavori intensi e non perdere comunque l’occasione di accumulare chilometri per il nostro programma.
Chilometri che diventano comunque allenanti e al tempo stesso rigeneranti.

Ascolta il Podcast
Ascolta “17 settembre : conosciamo le storie dei nostri amici runners che preparano la Maratona di Valencia” su Spreaker.
Buona settimana e buoni allenamenti

Ricorda che puoi scriverci a info@ki-run.it per dubbi ed informazioni, e per condividere i tuoi allenamenti ed i progressi; se vuoi puoi anche inviarci un messaggio vocale via whatsapp al numero 3428022150

CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *